Mangiare la pizza allunga la vita!

Questa è l’ultima dichiarazione del maggior oncologo italiano, la classica pizza italiana è considerata una vera e propria toccasana.

Mangiare è un piacere indiscusso della nostra esistenza. Mangiare i nostri cibi preferiti in compagnia ci esalta e ci fa stare bene. Ricerche e studi universitari confermano che niente come una risata intorno ad un tavolo agisce positivamente sulla regolazione naturale delle nostre ansie e sul ritorno del buon umore. Se il cibo è gratificazione e mangiare le cose giuste può allungare la vita e migliorarne la qualità è importante saper scegliere. È di questi giorni la notizia che la fondazione Umberto Veronesi abbia eletto la pizza regina indiscussa della sana alimentazione. La salsa di pomodoro, abitualmente usata nella pizza tradizionale, contiene licopene, una sostanza antitumorale, anti-invecchiamento e antiossidante che si sprigiona ai massimi livelli proprio durante la cottura ad alte temperature, come succede per la pizza, e in combinazione con l’olio d’oliva. Il licopene svolge tantissime funzioni: pulisce le arterie aiuta le donne in gravidanza allontana dalle cellule lo stress dell’inquinamento e del fumo è un integratore naturale. Scegliere una buona pizza tonda quindi non solo può mettere in circolo un gruppo di persone, essere divisa e condivisa, in modo gratificante ed aggregante, ma può diventare anche un buon alleato contro il cancro. Consumare un alimento con queste condizioni non può che regalarci una percezione positiva dello stesso e trasmetterci benessere. La deduzione e’ dietro l’angolo amici: condividere oggi una pizza tonda potrebbe aiutarvi a vivere bene, con più gusto e più a lungo!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *